L’artemisia nei secoli passati era considerata un’erba magica capace di scacciare la negatività e di promuovere lo sviluppo dei poteri psichici e degli stati medianici

artemisia la dea della fertilità

la pianta di artemisia è sotto l’influenza della dea Diana e di Artemide, di Marte e della Luna

da sempre considerata l’erba delle streghe

ti-sana da una parola greca ”artemes” (= sano) alludendo alle proprietà medicamentose delle piante del genere Artemisa

erba della luna

erba magica di Harry Potter:

«Per tua informazione, Potter, asfodelo e artemisia insieme fanno una pozione soporifera talmente potente da andare sotto il nome di Distillato della Morte Vivente
— Severus Piton[1]

Il Distillato della Morte Vivente (Draught of Living Death) è una pozione estremamente potente che spedisce chi la beve in un sonno simile alla morte, come se la vita della persona stessa fosse appesa ad un filo. La pozione appare alquanto difficile da preparare, considerando che persino Hermione Granger, che pure è un’ottima studentessa nonché abile nel preparare pozioni, ebbe non poche difficoltà durante la preparazione.

raccolta nel plenilunio estivo (notte di san Giovanni)

l’erba della moxa

usata per pulire le corde vocali

l’artemisia invecchiando acquisisce efficacia

per i tuoi amici animali diventa un’antisettico naturale, aggiungine qualche foglia (meglio quelle ricavate dal residuo dell’infuso) nella sua pappa

in cucina, il suo gusto basico s’incontra con svariati abbinamenti culinari ecco un esempio da mangiare da dio

nel beauty

in terapia